Dormi stanchizza | Alfio Antico
enter
close

Dormi stanchizza

Sudatu sfattu
t’arricogghi viddaneddu
stancu filici cammini criaturi
sai canusciri lu tempu
bellu e bruttu

Ti ritiri a la tò ressa
unni agghiazza la tò anima

T’allettichi ‘nta culica
comu n’aratu misu i latu

Dormi la tò stanchizza
dormi ca idda stissa t’accarizza
ti coccula di cosi
ça tu sempri ai desideratu

Sudato sfatto
ti ritiri villanello
stanco felice, cammini creatura
sai conoscere il tempo
bello e brutto

Ritorni al tuo giaciglio
dove risiede la tua anima

Ti stendi in un angolo
come un aratro messo da parte

Dormi la tua stanchezza
dormi che lei stessa ti accarezza
ti coccola di cose
che tu hai sempre desiderato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *